TYR e l’effetto Palla.

Una settimana passata in digiuno, rifuggendo lo sguardo, sempre a capo chino con occhi colpevoli, movimenti lentissimi ed incerti, nemmeno i biscottini destavan il ben che minimo interesse.

Tre giorni fa la “ripresa”, piccoli pasti di alimenti succulenti ( provenienti dal mio piatto ), ricerca del contatto fisico e movimenti spediti, scodinzolio continuo, sembrava ritornar alla normalità.

Nella serata però si manifestava un gonfiore anomalo sotto il labbro a destra e nella zona sottostante verso la gola.

Uscito di mattina e rientrato a metà pomeriggio l’ho ritrovato con il muso grande quanto quello di un rottweiler, effettivamente simile a quello di Palla, la pitbull con la faccia gonfia e deforme che ha colpito ed impietosito milioni di persone sul web.

Di corsa in clinica, la veterinaria procede subito con siringamento ed esce una ciotola di pus misto sangue…

Due punture, pesatura e ricetta… in 7 giorni ha perso molto peso, arrivando a 20kg esatti.

Davvero stoico, prima volta che vedeva la signorina e nessun istinto o comportamento inconsulto, sitìringato, punturato e tastato per verificare eventuali formazioni anomale, nessuna reazione.

Durante tutta la sera e la notte ha continuato a spurgare, il gonfiore è via via scemato con l’uscita dei liquidi, non è ovviamente ancora in perfette condizioni, inappetente e sotto trattamento farmacologio con stati febbrili giunti a 43 e 44 gradi.

A questo si è aggiunta  l’instabilità della Runa, fiutava odore di sangue e più ne fiutava l’odore più si destabilizzava, fortunatamente sfogandosi in pisciatine isteriche; avrebbe voluto avvicinarsi a Tyr, per leccarlo ma si limitava ad annusarlo da un metro di distanza, gli sguardi del maschio le hanno fatto ben intendere di stare alla larga.

Stanotte poco dormire per tutti… ora uno a fianco all’atra, ovviamente non a contatto, lui non lo permette ma si condede la zampina appoggiata sulla schiena di lei.

Ancora non conosciamo la causa o le cause, probabilmente un corpo estraneo conficcato in gola o bocca, vedremo Mercoledì sperando che ogni gonfiore sia svanito e la febbre un ricordo, tra cemento, reti metalliche, legni, mobili e piante c’è sol l’imbarazzo della scelta.

Per fortuna non siamo arrivati al livello di Palla.

 

 

TYR e l’effetto Palla.ultima modifica: 2016-06-05T11:08:43+02:00da ombradelviandante
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento